Giovannino e il processo De Gasperi

La polemica, il processo, la pena, l’attualitā

Tutti gli articoli riportati nell'elenco con il solo titolo e le illustrazioni riportate con la sola didascalia
possono essere visionati e fotocopiati nell’archivio del Club dei Ventitré oppure richiesti in file a pepponeb@tin.it

Indice aggiornato al 1999

Cap. 1: 1947-1954 I prodromi

Cap. 2: 1954 l’inizio

Cap. 3: 1954 la querela

Cap. 4: 1954 aspettando il processo

Cap. 5; 61954 il processo č rimandato

Cap. 6: 1954 il processo, le quattro udienze

Cap. 7a: 1954 La perizia di Umberto Focaccia

Cap. 7b: 1954 La condanna

Cap. 8: 1954 I documenti

Cap. 9: 1954 «No, niente appello!»

Cap. 10: 1954 in attesa del carcere

Cap. 11: 1954 Giovannino entra in carcere

Cap. 12: 1954 Giovannino in carcere; perizie e caccia ai falsari

Cap. 13: 1954 in carcere, il brindisi di Eugenio Montale, una richiesta di grazia impresentabile, un perdono non richiesto

Cap. 14: 1955 il “motu proprio” di Einaudi e la revoca della condizionale per la condanna Einaudi

Cap. 15: 1955 «Don Camillo» in Teatro a Vienna e De Toma in Brasile

Cap. 16: 1955 in attesa del “motu proprio” di Einaudi atterra un cigno nel podere di Guareschi

Cap. 17: 1955 niente condono,niente “motu proprio” presidenziale, forse la libertà vigilata in forza di legge

Cap. 18: 1955 la “clemenza” di Scelba, la scarcerazione, a norma di legge, in libertà vigilata

Cap. 19: 1955 i “No” del Guardasigilli Moro e della Cassazione e una perizia inquietante

Cap. 20: 1956 un’accusa di plagio del Don Camillo e le altre perizie al termine della libertà vigilata

Cap. 21: 1956 - 1957, coda; dove sono gli originali delle lettere? Una nuova condanna?

Cap. 22: 1958 - 1968 coda del Ta-pum fino alla morte di Guareschi

in lavorazione